Le Fondazioni antiusura del sud unite in un appello alle Istituzioni: fate presto, perchè la variante che temiamo sono le mafie.

Siamo Fondazioni e Associazioni da anni impegnate in un quotidiano lavoro di contrasto all’usura ma soprattutto di prevenzione per evitare che chiunque è impossibilitato ad accedere al credito ordinario si rivolga poi alle persone sbagliate.

Negli ultimi cinque anni abbiamo realizzato circa 650 interventi di aiuto per un ammontare complessivo di quasi 8,5 milioni di euro. Famiglie nel 58% dei casi, ma anche piccoli imprenditori, lavoratori autonomi e commercianti. Gente che non riusciva più a sostenere il costo della vita (nel 43% dei casi), costretta ad affrontare spese sanitarie troppo elevate (15%) o che all’improvviso si è trovata senza un lavoro (27%) o anche drammaticamente ostaggio della dipendenza da gioco (9%).

Svolgiamo il nostro lavoro prevalentemente in Calabria, Basilicata, Campania e Puglia, e cioè in quelle regioni del sud Italia indicate oggi da tutti gli istituti di analisi e dagli esperti come i territori più a rischio ma anche quelli maggiormente strangolati da una piovra come l’usura che da queste parti è sempre più un affare di mafia.

Leggi il comunicato stampa completo

Economie di libertà: presentato il progetto antiusura e antiracket che unisce Calabria e Basilicata

Don Marcello Cozzi: ‘’in tempi di pandemia, riscontriamo problemi di usura ed estorsione amplificati ma preesistenti’’

Monsignor Francesco Savino: ‘’un progetto che fa rete contro l’individualismo che genera scarti’’

Due regioni: Calabria e Basilicata. Cinque presidi della legalità, tre in Calabria e due in Basilicata, che diventeranno veri e propri punti di riferimento per offrire aiuto e assistenza a chi è vittima di usura o di racket. Un numero di telefono attivo 24 ore su 24 (393 886 0940).

E’ questo Economie di libertà, il progetto promosso dalla Fondazione Nazionale ‘’Interesse Uomo’’ Onlus e finanziato dal Ministero dell’Interno nell’ambito del Programma Operativo ‘’Legalità’’.

Il progetto è stato presentato con una conferenza stampa online.

Leggi l’articolo completo