Condannato Direttore MPS Potenza per usura- Nota della Fondazione

Amarezza per l’usura bancaria

Apprendiamo con amarezza e non con soddisfazione della condanna per usura dell’ex direttore della Filiale Potentina del Monte dei Paschi di Siena. Con amarezza perchè ancora una volta ci tocca considerare che, al di là del reato accertato in questo singolo caso, abbiamo a che fare con un sistema bancario che non solo in questo momento storico non sta facendo nulla per aiutare le persone e tante imprese ad uscire dalla crisi, ma anzi, talvolta ne approfitta e si getta come avvoltoio sulla fatica della gente. Sottilineiamo ancora una volta la necessità che tutti insieme, a partire dalla politica, si possano realizzare misure adeguate per contrastare questa “economia che uccide” come direbbe Papa Francesco, non solo stigmatizzando questa odiosa finanza speculatrice ma anche chi si adopera attraverso pratiche infami come l’usura per rendere ancora più difficile la vita di tanti.

Don Marcello Cozzi

Presidente Fondazione nazionale Antiusura “Interesse Uomo”