USURA:OCCORRE PREVENZIONE

Aprire nuove strade. È questa la finalità della Conferenza Internazionale dell’usura che si è svolta a Napoli nei giorni scorsi e che ha visto intorno alla tavola rotonda esponenti del mondo associazionistico, accademico, istituzionale italiano e dei Paesi dell’Est Europa. A volere l’importante momento di confronto è stata la Fondazione nazionale InteresseUomo che, con il

CONFERENZA INTERNAZIONALE SULL’USURA. LEGISLAZIONI E PRASSI. ITALIA E PAESI DELL’EST EUROPA A CONFRONTO

Al via la Conferenza Internazionale dell’usura Nei prossimi giorni a Napoli si parlerà di usura. In particolare si metteranno a confronto legislazioni di alcuni Paesi dell’area balcanica e dell’est Europa per comprendere se tale fenomeno sia considerato un reato, quale legislazione sia presente in tema di contrasto e di prevenzione, in che modo per le

Sostienimpresa: nuovo stanziamento della Provincia di Potenza per imprese giovanili dal forte impatto mutualistico 

In occasione di una conferenza stampa tenutasi il 31 ottobre, il Presidente della Provincia di Potenza Nicola Valluzzi e il Presidente dalla Fondazione nazionale Interesse Uomo, Don Marcello Cozzi hanno annunciato il sostegno dell’ente locale al Fondo Sostienimpresa, che finanzia imprese giovanili e dal fonte impatto mutualistico.  Grazie all’impegno economico della Provincia sarà possibile moltiplicare gli interventi

Il Paese delle Meraviglie

Il Paese delle Meraviglie è il nome di una ludoteca-asilo che da qualche mese colora i giorni dei bambini di un quartiere degradato di Gela… Un progetto che abbiamo sostenuto con il nostro Fondo “Sostienimpresa” e che ha permesso a una giovane educatrice di realizzare il suo sogno e di regalare alla città un luogo

Metapontino, terra nostra

Avevamo pensato ad un dibattito pubblico con il quale continuare a tenere accesi i riflettori su quanto da anni sta accadendo nel metapontino. Avevamo pensato anche per quest’anno, come facemmo l’anno scorso a Scanzano, di chiederci “Metapontino: terra di chi?”. Ed invece alla luce della recente grande inchiesta della Dda di Potenza abbiamo pensato di