Si ferma l’economia civile ma non quella incivile continua a lavorare

In questo momento storico drammatico, segnato da una profonda incertezza personale, sociale ed economica, il Ce.St.Ri.M. e la Fondazione Nazionale Interesse Uomo, si uniscono alle denunce di Sbilanciamoci, Rete della Pace e Rete Italiana per il Disarmo e diffondono il comunicato stampa congiunto di  Scuola di Economia civile, Banca Etica, Pax Christi, Movimento dei Focolari Italia, Mosaico