Fondo antiusura l. 108/96

Fondo antiusura l. 108/96

Il fondo nazionale antiusura, finanziato dal Ministero del Tesoro in base all’art. 15 della legge 108/96, è destinato a famiglie e privati che non hanno più accesso al credito bancario ed è finalizzato al contrasto del fenomeno dell'usura.

Read More

Sostieni impresa

Sostieni impresa

Il Fondo di garanzia per lo sviluppo d’impresa e per l’occupazione giovanile, è stato istituito da Banca Popolare Etica e dalla “Fondazione Antiusura Interesse Uomo” per facilitare l’accesso al credito a favore delle piccole e microimprese capaci di creare occasioni di occupazione e auto-impiego per giovani e per le persone che hanno perso il lavoro.

Read More

CESU

CESU

Frutto di una convenzione tra la Fondazione Interesse Uomo, Banca Popolare Etica e gli Enti locali, nasce il Credito Etico per gli Studenti Universitari (CESU), che consente il finanziamento a studenti universitari già iscritti e che si iscrivono ad una qualunque università legalmente riconosciuta sul territorio nazionale.

Read More

L’usura dal sistema all’impero. Crisi, disagio sociale e mafie. Fermo immagine di un cancro silenzioso.

Report sulle attività della Fondazione biennio 2015-2016

Un Paese sempre più a rischio usura, e un’usura sempre più affare di mafie. Da un lato precarietà, disagio sociale, ripresa economica lenta, stretta creditizia, che inducono sempre più famiglie nella tentazione/necessità del mercato creditizio illegale. Dall’altro lato le mafie che in questo quadro complessivo di instabilità economica hanno fatto del prestito a strozzo una delle loro attività preminenti, con clan annidati o ramificati negli angoli più impensabili del Paese, a stringere rapporti con segmenti di imprenditoria privata ma anche con pezzi di istituzioni pubbliche e che, pur senza rinunciare alla violenza e agli affari di sempre, riescono ad adattarsi in maniera dinamica alle esigenze dei tessuti economici vitali dei territori in cui operano. E’ quanto emerge dalla relazione alle attività della Fondazione nel biennio 2015-2016.  SCARICA IL REPORT

Sanitaria Sant’Elia, Reggio Calabria. Come resistere alle aggressioni della ‘ndrangheta. 

Da tanti anni, ormai, Tiberio Bentivoglio e la moglie Enza resistono tenacemente all’aggressione della ‘ndrangheta. Non si sono mai piegati, anche grazie al sostegno dello Stato, di Libera e della nostra Fondazione. Oggi hanno riaperto la loro attività in un bene confiscato sito sul lungomare di Reggio Calabria. Anche chi acquista da loro contrasta la ‘ndrangheta.